Racconti Regali - FemDom il Regno

 

Racconti Regali

Le padrone si raccontano. Emozione dal trono, testi e racconti padronali.

Confessioni di uno schiavo III

confessioni di uno schiavo ( parte terza) Mi sono sempre detta tra me e me che con le tante "confessioni" ricevute di fantasie femdom avrei potuto prima o poi scrivere un libro. Be', un libro non lo scriverò mai, ma trovo intrigante e simpatico riportarne alcune in questo sito..." Dottoressa sadica. Legato ad una sedia, caviglie, polsi, braccia. Immobile.La padrona sta armeggiando in cucina, il piano cottura è diventata un perfetto porta-arnesi-da-tortura. Il giorno prima mi aveva promesso di diver......

Leggi tutto
Confessioni di uno schiavo II

Confessioni di uno schiavo II

confessioni di uno schiavo ( parte seconda) "Mi sono sempre detta tra me e me che con le tante "confessioni" ricevute di fantasie femdom avrei potuto prima o poi scrivere un libro. Be', un libro non lo scriverò mai, ma trovo intrigante e simpatico riportarne alcune in questo sito..." Rachele Ho cominciato piccolissima, giocando con le scarpe e i collant di mia zia.A nove anni, mia cugina più grande di me di tre anni mi ha fatto indossare i suoi vestiti e le sue scarpe, giocando con me e usandomi come......

Leggi tutto
Confessioni di uno schiavo.

Confessioni di uno schiavo.

confessioni di uno schiavo. Mi sono sempre detta tra me e me che con le tante "confessioni" ricevute di fantasie femdom avrei potuto, prima o poi scrivere un libro. Beh, un libro non lo scriverò mai, ma trovo intrigante e simpatico riportarne alcune in questo testo. ... La mia Padrona oggi mi ha convocato, mi ha detto che aveva poco tempo e che avremmo fatto una cosa piuttosto breve ma intensa. Mi ha ordinato di entrare in casa e di spogliarmi completamente nudo e di mettermi una benda e di aspettarla co......

Leggi tutto
La chiave

La chiave

Dalla sua posizione, in basso, ai piedi della Signora, Mauro sta guardando la chiave che dondola tra i seni della sua bellissima Padrona. Accettare le regole per Mauro, ragazzo assai orgoglioso, non è stato certo facile. Per mesi la Signora ha dovuto punirlo con la frusta per insegnargli a stare al suo posto, e tanti sono stati i giorni senza collare, quando la Signora, per punire le sue tante mancanze, gli impediva di andarla a trovare. Ma la signora è stata molto paziente con lui e di questo Mauro gli......

Leggi tutto
Il professore ( seconda parte)

Il professore ( seconda parte)

Miriam lo aveva preceduto nel suo ufficio. Il traffico lo aveva fatto ritardare di qualche minuto ed era certo che la sua alunna/aguzzina avrebbe approfittato di questo per punirlo. Si sentì a disagio è intimorito.Quando entrò nella stanza, senza salutarlo Miriam gli ordinò di spogliarsi nudo. Mentre si spogliava lei si sedette difronte a lui e Luigi non riescì a togliergli gli occhi di dosso, pensando: "è una ragazza molto carina". Indossava abiti da teen agers , ma sembrava già una donna._"Abbassa ......

Leggi tutto
Il professore

Il professore

C'è una "buca" di un' ora, la prof. di chimica non è potuta venire a scuola e ha avvisato solo all'ultimo momento. Le altre ragazze, le sue compagne di classe sono uscite per fare colazione. Ma in questa giornata ugiosa di novembre Miriam decide di non uscire dalla scuola in attesa di riprendere le lezioni.Passeggia senza meta, visita la biblioteca ,il refettorio, e il laboratorio di informatica. Non distante dal corridoio che aveva appena percorso, vicino l'ufficio della preside c'è l'ufficio del Profes......

Leggi tutto
Le piccole manie di  lady Elisabet

Le piccole manie di lady Elisabet

Da tempo viveva un rapporto sadomasochista con la sua compagna, Donna Letizia, che gli aveva fatto apprezzare il piacere della sottomissione. Iniziato come attrazione erotica, settimana dopo settimana, la loro relazione aveva assunto caratteristiche tipiche del sadomasochismo, per poi evolversi in un completo rapporto femdom padrona e schiavo: nel loro legame, lei stabiliva le regole e lui le rispettava, obbediendole senza mai tirarsi indietro. Da quando le si era consacrato, lei non gli aveva risparmiato u......

Leggi tutto
Il capo

Il capo

Capo esigente Luca, pretendeva sempre il massimo dai suoi dipendenti. Letizia, ad esempio, la sua segretaria personale era stata scelta dopo una rigida selezione e fortuna volle che la migliore tra tutti fosse anche la più carina tra tutte le candidate: bionda, alta e formosa. Appena assunta Luca le impose di indossare sul lavoro sempre minigonne vertiginose e scarpe coi tacchi a spillo e Letizia, che era una ragazza non meno ambiziosa del suo capo, aveva di buon grado accettato la "richiesta" del suo dato......

Leggi tutto
sempre pronto e pulito. Parte II

sempre pronto e pulito. Parte II

Quando Mary entrò nella stanza, Jordan era già stato legato a quattro zampre sul grande tavolo, praticamente immobile, ma riuscì a vedere le due sacche che la ragazza teneva tra le mani. “Perché hai quelle cose in mano?” provò a chiedere ma come risposta ricevette uno schiaffo da parte della padrona. “Lasciala lavorare, fa parte della tua iniziazione” spiegò la signora, ordinando a Mary di andare avanti con il suo lavoro. Con mani esperte, di chi ha già fatto altre volte quel tipo di opera......

Leggi tutto
sempre pronto e pulito. Parte I

sempre pronto e pulito. Parte I

Bofonchiando, Mary attraversò la sala, facendo scricchiolare il parquet. Arrivata davanti alla grande porta d'ingresso, sulle punte dei piedi guardò attraverso lo spioncino e soddisfatta aprì. "Buongiorno signora_ disse il ragazzo, accennando un inchino_ io sono..." "So chi sei_ lo interuppe la giovane, invitandolo ad entrare in casa_ tu sei Jordan, e hai appuntamento con Mrs. Wilson per il colloquio. E io sono Mary e puoi darmi del tu". "Si signora! Cioè, grazie Mary". Mary sorrise. "La casa è gra......

Leggi tutto

Archivi per anno