Donne nella storia - FemDom il Regno

 

Donne nella storia

Questa sezione è dedicata all'argomento donne e storia, per ricordare tutte quelle donne che hanno avuto la forza di resistere, esserci, esporsi ed occupare spazi di società per rivendicare il diritto sacrosanto all’uguaglianza, contribuendo a creare spazi per dire la loro sulla vita e il mondo.
Se sei interessato puoi lasciare qui i tuoi commenti, seguire e intervenire nel dibattito, proporre argomenti a tema.

Caty Torta

Caty Torta

Sono stato al museo dell’auto di Torino, dove è presente una mostra temporanea di Caterina “Caty” Torta (1920 – 2014). All’educazione tipica della donna del tempo preferì dedicarsi alla pittura, fino a diplomarsi in Francia, dopo aver frequentato l’accademia della Grande Chaumiere di Parigi, frequentata in passato anche da Joan Mirò. La sua passione per la pittura non la fermò nemmeno quando si ritrovò, dopo la morte del marito, a crescere un figlio da sola. La seconda grande passione di ......

Leggi tutto

Le donne, le sofferenze, gli stupri e la guerra

Il tempo passa ma la storia rimane con tutte le sue implicazioni.Non si parla solo di politica o di azioni belliche, qui si parla di Donne che non hanno potuto difendersi. ...... per chi abita o passa in Friuli, questa è una mostra che non potete perdere. Articolo tratto da: Il Messaggero Veneto on line di oggi. https://messaggeroveneto.gelocal.it/tempo-libero/2021/07/14/news/la-violenza-alle-donne-la-maledizione-dell-occupazione-dei-cosacchi-in-carnia-1.40497666......

Leggi tutto
Clara Immerwhar la prima chimica tedesca

Clara Immerwhar la prima chimica tedesca

Clara Immerwhar (21 giugno 1870-25 maggio 1915) Fu la prima donna ad avere il dottorato in chimica e biologia in Germani ed una delle prime nel mondo. Fu anche una convinta attivista dei diritti delle donne. Nel 1901 sposò Fritz Haber, noto chimico, e potente fautore dell'entrata in guerra della Germania imperiale contro gli anglofrancesi. la Immerwhar, nonostante le sue profonde competenze, si rifiutò sempre di coadiuvare il marito nella creazione dei gas tossici, che furono usati dai tedeschi nel 19......

Leggi tutto

La pioniera del ciclismo

È iniziato il giro d'Italia, e come non ricordare.... Alfonsa Rosa Maria Morininota con il nome da coniugataAlfonsina Strada è stata una ciclista su stradaItaliana, prima donna a competere in gare maschili come il giro di Lombardia e il giro d'Italia; è ritenuta tra le pioniere della parificazione tra sport maschile e femminile. È stata professionista dal 1907 al 1936.......

Leggi tutto

Gabriella Degli Esposti. ( 32 anni, nome di battaglia balella)

Il 17 dicembre 1944 muore uccisa con un colpo di pistola alla nuca sparata da SS tedesche a San Cesario sul Panaro (MO) GABRIELLA DEGLI ESPOSTI ( 32 anni, nome di battaglia Balella) massaia, Antifascista e Partigiana. Degli Espostinacque a Calcara, una frazione di Crespellano poco distante dalla Via Emilia, nella pianura bolognese, in una famiglia contadina emiliana dalle idee socialiste. Finite le scuole elementari Gabriella inizia a lavorare in una fabbrica di salumi e conosce BRUNO REVERBERI che di mes......

Leggi tutto

Una donna letale

Lijudmila Pavlicenko ( Unione Sovietica 1916/1974) Fu probabilmente la donna più letale della Storia Nel 1941 ,subito dopo che la Germania nazista aveva invaso l'Unione Sovietica,la Pavlicenko ,che all'epoca era una studente /operaia,decise di arruolarsi volontaria in un reparto di fanteria. Nell'Armata Rossa infatti erano presenti numerose donne e non solo come ausiliarie o amministrative come negli altri eserciti,ma come combattenti effettive sia nell'esercito che nell'aviazione. Dotata di un'ottima m......

Leggi tutto

Giovanna la pulzella ( un omicidio politico)

Certamente ,a proposito di Donne nella Storia,non si può fare a meno di citare ,una fra le più famose : Giovanna d'Arco ,detta la pulzella d'Orleans Nacque a Domremy ,in Lorena,nel 1412 da una famiglia di contadini; ebbe un'infanzia tranquilla,ma 13 iniziò a sentire le " voci",le quali inizialmente le parlavano della sua vita privata. Solo successivamente,le voci iniziarono a parlarle della sua " missione",ovvero di liberare la Francia dagli eserciti inglesi che l'avevano occupata nel corso della guerr......

Leggi tutto
DONNE

DONNE

Giornata contro la violenza sulle donne: perché si celebra il 25 novembre? Per scoprirlo, serve tornare indietro di sessanta anni, quando il 25 novembre del 1960, le tre sorelle, Patria, Minerva e María Teresa Mirabal, (passate alla storia anche con il nome di Las Mariposas - le farfalle), rispettivamente di 36, 34, 25 anni, furono barbaramente uccise dagli agenti del dittatore Rafael Leonidas Trujillo, a Santo Domingo, nella Repubblica Dominicana. Conosciute come attiviste del gruppo clandestino Movi......

Leggi tutto
Per la prima volta dopo 700 anni una donna guiderà La Sapienza: Antonella Polimeni è la nuova rettrice.

Per la prima volta dopo 700 anni una donna guiderà La Sapienza: Antonella Polimeni è la nuova rettrice.

Per la prima volta in più di 700 anni di storia c’è una donna alla guida dell’Università La Sapienza di Roma. Si tratta di Antonella Polimeni, 58 anni, attuale preside della facoltà di Medicina e Odontoiatria, che oggi è stata eletta nuova rettrice del più grande ateneo d’Europa. La comunità accademica ha eletto alla prima tornata elettorale Polimeni, che ha ottenuto la maggioranza assoluta, pari al 60,7%, e superando così i due sfidanti Federico Masini e Vincenzo Nesi. Polimeni sarà a capo d......

Leggi tutto
Beatrice Venezi

Beatrice Venezi

Beatrice Venezi è la più giovane direttrice d’orchestra in Europa e la più giovane al mondo ad essersi esibita in teatri di rilievo internazionale. E' nata a Lucca nel 1990, ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di 7 anni e a 18 anni ha scoperto la sua passione per la direzione d'orchestra. In poco tempo é divenuta un direttore d’orchestra acclamata a livello internazionale, ed ha contribuito a buttare giù un altro mattoncino del muro della disparità. E' stata Inserita da Forbes tra i 100 g......

Leggi tutto

Archivi per anno