Donne nella storia - FemDom il Regno

 

Donne nella storia

Questa sezione è dedicata all'argomento donne e storia, per ricordare tutte quelle donne che hanno avuto la forza di resistere, esserci, esporsi ed occupare spazi di società per rivendicare il diritto sacrosanto all’uguaglianza, contribuendo a creare spazi per dire la loro sulla vita e il mondo.
Se sei interessato puoi lasciare qui i tuoi commenti, seguire e intervenire nel dibattito, proporre argomenti a tema.

Jeanne Baret, la prima donna ad aver compiuto la circumnavigazione del globo.

Jeanne Baret, la prima donna ad aver compiuto la circumnavigazione del globo.

Nel giorno della sua nascita (27 luglio 1740 ), il doodle di Google è dedicato a Jeanne Baret (o Barè), la prima donna ad aver compiuto la circumnavigazione del globo. Nel 1766 l'esploratrice francese prende parte alla spedizione di Louis Antoine de Bougainville, primo francese a circumnavigare il globoco, come assistente del naturalista Philibert Commerson. Lui all’epoca è sposato, ma la moglie muore poco dopo aver dato alla luce un figlio, di cui Jeanne si prende cura (e che poi verrà affidato al c......

Leggi tutto
Le donne che portarono l'uomo sulla Luna

Le donne che portarono l'uomo sulla Luna

L'uomo ha la tendenza a volersi mettere in risalto. La Donna, soprattutto se realizza le cose a cui l'uomo ambisce, viene messa in secondo piano dall'uomo che, forse, calpestato nella dignità deve apparire oltre la propria sostanza. Domani, 20 Luglio, saranno 51 anni quando Neil Armstrong ha messo il proprio piede sulla luna. Un piccolo passo per l'uomo, un grande passo per l'umanità. Questo grande passo per l'umanità, tuttavia, vede ancora oggi - 51 anni dopo - un'eccedenza di maschilismo e lotte per......

Leggi tutto
 Grazia Deledda, la scrittrice ostinata che realizzò il suo sogno

Grazia Deledda, la scrittrice ostinata che realizzò il suo sogno

La prima assegnazione dei premi Nobel risale al 1901 e da allora sono 20 le persone nel nostro paese ad avere ottenuto il prestigioso riconoscimento. Tra queste, due sono donne: la scrittrice Grazia Deledda (nel 1926) e la neurologa Rita Levi Montalcini (nel 1986). Ma vediamo di capire come ha avuto inizio la storia dell’ambita onorificenza. Alfred Nobel, provetto chimico, ingegnere e inventore, dopo esser divenuto nel 1894 presidente della società Bofors, mise a punto diversi esperimenti sugli esplosiv......

Leggi tutto
Artemisia Gentileschi

Artemisia Gentileschi

Artemisia Gentileschi Nasce a Roma l'8 luglio del 1593. A soli 12 anni prova il suo primo grande dolore: rimane orfana di madre. Questa tragica circostanza le consente tuttavia di avvicinarsi molto al padre, Orazio Gentileschi, un apprezzato pittore amico di Caravaggio, che spesso si reca nella sua bottega per prendere in prestito strumenti di lavoro. Quando Orazio Gentileschi si accorge del talento della figlia, se pur le donne all’epoca non possono frequentare alcuna scuola o bottega d’arte, le permet......

Leggi tutto
Donne dell'unita' d'Italia

Donne dell'unita' d'Italia

Le donne dell'unità d'Italia hanno contribuito in modo rilevante al Risorgimento, (come più tardi alla Resistenza), ma non si leggono nei libri di storia ... Vivevano in una situazione di inferiorità e i loro sforzi per la patria erano ripagati solo con la protezione della quale gli uomini credevano che queste avessero bisogno. Un’istruzione mirata alla loro formazione come mogli e madri non impedì però a molte donne di impegnarsi da subito nella lotta contro il dominio straniero, anche se il senso ......

Leggi tutto

Donne e storia. Emancipazione femminile

La strada verso una reale e completa emancipazione femminile è ancora lunga (in alcuni Paesi, purtroppo, deve ancora cominciare) ma i risultati ottenuti finora in Italia sono frutto di un lungo cammino. Ripercorriamolo insieme in alcune delle sue tappe fondamentali. 1678 Elena Cornaro Piscopia, esaminata a Padova di fronte ad una moltitudine di spettatori, ottiene il dottorato in filosofia ed èla prima donna laureata nel mondo. 1758 La bolognese Anna Morandi, occupa la cattedra di anatomia all'Universit......

Leggi tutto

Malalai Kakar

Lutto per tutti quelli che credono nella democrazia e nei diritti umani.Malalai Kakar, capo del dipartimento dei crimini contro le donne nella città di Kandahar, è stata uccisa davanti alla porta di casa, vittima di un attacco dei talebani, che hanno aperto il fuoco contro la sua auto.Era la poliziotta più famosa dell’Afghanistan. I talebani l’hanno uccisa domenica mattina, davanti alla sua casa di Kandahar, la grande città del sud del Paese e culla dei talebani, che l'avevano minacciata già divers......

Leggi tutto
Ingrid Betancourt

Ingrid Betancourt

Ingrid Betancourt Pulecio e’ nata a Bogota’ il 25 dicembre del 1961.Il padre era un ex ministro dell’educazione e successivamente diplomatico di stanza all'ambasciata di Parigi, dove Ingrid è cresciuta, mentre la madre era una ex senatrice. Dopo essersi diplomata all'Institut d'Études Politiques de Paris (noto anche come Sciences Po), sposa un compagno di studi e hanno due figli, Melanie e Lorenzo. Attraverso il matrimonio Ingrid acquisisce anche la cittadinanza francese.Dopo aver viaggiato a lungo ......

Leggi tutto

Donne

Poi il Signore Dio disse: "Non è bene che l’uomo sia solo; gli voglio fare un aiuto degno di lui" e visto che nessun animale poteva stare ‘di fronte a lui’, gli procurò un sonno profondo e mentre dormiva prese una sua ‘costola’ (se così si deve intendere la parola ebraica che in tutta la Bibbia, con questo significato ricorre soltanto in questo luogo), e con essa formò Eva, da Adamo poi riconosciuta come propria compagna: "Questa è carne della mia carne e osso delle mie ossa. La si chiamerà ......

Leggi tutto

Donne dell'India.

Indira Gandhi fu l'unica figlia di Kamla e Jawaharlal Nehru, il Primo Ministro dell'India. Prese il nome dal marito Feroze Gandhi, il quale non era in alcun modo imparentato con il Mahatma Gandhi, così soprannominato dalla gente del popolo che lo seguiva e che significa "colui dalla grande anima".Fu nominata Primo Ministro dell'India il 19 gennaio 1966. nel 1975, un tribunale la ritenne colpevole di brogli elettorali e la condannò all'interdizione dai pubblici uffici per sei anni. Quando il paese tornò a......

Leggi tutto

Archivi per anno