Blog - FemDom il Regno

 

Blog

I pensieri e i diari dei Nostri iscritti!
fascino e seduzione IX
La scrivania

La scrivania

Era una tranquilla giornata lavorativa, ero impegnato a trascrivere un'offerta che mi aveva passato il capo, quando la mia collega mi dice - sei pronto? Non capisco a cosa si riferisca, e le chiedo - per cosa? Nel frattempo lei si alza e chiude a chiave la porta. - Certo che sei pronto, anzi, sei pronta. Mettiti in ginocchio, mani dietro la schiena e vieni qui da me, sotto la scrivania! Io non capisco, sono confuso, ma faccio come mi ha ordinato. Mi metto in ginocchio e mi porto sotto la sua scrivania. ......

Leggi tutto
Respiri...

Respiri...

Nella vita non contano i respiri, ma i momenti che ti hanno tolto il respiro. (cit.)......

Leggi tutto
BUON ANNO!

BUON ANNO!

Buon Anno a tutti!!!Augurandoci sia un nuovo anno migliore di quello passato!......

Leggi tutto
Buon Natale

Buon Natale

Auguri di buon Natale a tutto il Regno e soprattutto a chi ne ha una gran cura......

Leggi tutto
Buon Natale a tutto il regno!

Buon Natale a tutto il regno!

************** Auguro a questo meraviglioso Regno e a tutti i suoi abitanti un sereno Natale e un felice Anno Nuovo! **************......

Leggi tutto
2020

2020

Credo che questo 2020 possa essere riassunto, per chi più e chi meno, con una parola. Perdita. La perdita della presunta libertà di fare ciò che si vuole. La perdita di quegli elementi materiali come l'aperitivo, le cene al ristorante, il divertimento. La perdita del rapporto interpersonale, quello che bisogna avere a tutti i costi per essere "social". Ognuno ha perso qualcosa quest anno. Chi la salute. Chi una persona cara. Chi più di una. Chi ha perso la forza di vivere, e ha mollato. ......

Leggi tutto
cammina leggera, perché cammini sui miei sogni.

cammina leggera, perché cammini sui miei sogni.

Se avessi il drappo ricamato del cielo, intessuto dell’oro e dell’argento e della luce, i drappi dai colori chiari e scuri del giorno e della notte dai mezzi colori dell’alba e del tramonto, stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi: invece, essendo povero, ho soltanto i sogni; e i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi; cammina leggera, perché cammini sui miei sogni. (William Butler Yeats, da “Il vento tra le canne”, 1899) William Butler Yeats, Premio Nobel per la Letteratura nel 1923 ......

Leggi tutto
 I piedi di Fumiko. Jun’ichiro Tanizaki,

I piedi di Fumiko. Jun’ichiro Tanizaki,

Le gambe snelle e tornite come legno levigato con cura, si assottigliavano progressivamente fino alla caviglia da dove aveva inizio, con una leggera curva, il tenero collo del piede. All’estremità si stendevano ben allineate le cinque dita, che partendo dal mignolo si allungavano gradualmente verso la punta dell’alluce: ciò mi pareva molto più bello delle fattezze del suo viso. Lineamenti come i suoi si trovano anche in altre donne, ma non avevo mai visto, fino ad allora, piedi così regolari e splen......

Leggi tutto

E se Dio fosse una Donna?

E se Dio fosse una donna?si chiede Juan senza immutarsi,guarda, guarda, se Dio fosse donnaè possibile che agnostici ed ateici diremmo no con la testae diremmo si con le viscere.Forse ci avvicineremmo alla sua divina nuditàper baciare i suoi piedi non di bronzo,il suo pube non di pietra,le sue tette non di marmo,le sue labbra non di gesso.Se Dio fosse donna l'abbracceremmoper strapparla dalla sua lontananzae non ci sarebbe da giurarefino a che la morte ci separigiacché sarebbe immortale per antonomasiae i......

Leggi tutto

Archivi per anno