Giù le mani - FemDom il Regno

 

Giù le mani (2010)

Una pagina ormai vecchia, troppo vecchia, ma tristemente attuale della storia delle donne, silenziosa e spesso cancellata, fatta di soprusi, negazione della libertà più elementare di esistere con la propria sessualità, il proprio sentimento, le proprie battaglie.

Una storia muta, strisciante di violenze in famiglia e in pubblico, una storia che fa ammutolire e indignare.

Una storia che spesso ci ha cancellate, rimosso le nostre capacità, taciuto sulla nostra creatività e ci ha chiuso le porte d’accesso al “potere”.

Una pagina dedicata a ciò che su di noi, in modi diversi per epoche e zone geografiche, ancora si consuma e che rende sempre attuale e sconvolgente al tempo stesso il bisogno di essere solidali, sorelle e responsabili di creare una cultura di pace e rispetto fra i sessi. Dedicata anche a quelle che hanno avuto la forza di resistere, esserci, esporsi ed occupare spazi di società per rivendicare il diritto sacrosanto all’uguaglianza.

Siamo noi, le vittime, a dover raccontare, spiegare e trovare strade possibili affinché questo orribile retaggio patriarcale venga svelato e messo in discussione.

Usate quindi questo spazio per parlare di donne, donne offese, umiliate, oppresse e calpestate.

Ma anche di donne che hanno contribuito a creare spazi, a dire la loro sulla vita e il mondo.

 

Affinché si diventi sempre più sicure di poter rispondere “giù le mani” a chi vuole farci violenza e a relegarci nel ghetto del silenzio.

 

Miss Nina

 

Frequenta maschi, famiglia la uccide.

Turchia, 16enne sepolta viva La famiglia non voleva che frequentasse amici maschi, così ha deciso di metterla a morte. Un tragico caso di delitto d'onore arriva dalla Turchia sudorientale. Una ragazza di 16 anni è stata sepolta viva dopo una sentenza del "consiglio degli anziani". E' accaduto a Kahta, villaggio della provincia di Adiyaman. Il cadavere della giovane è stato ritrovato seduto e con le mani legate, in una buca scavata nel giardino della casa di famiglia. La polizia ha ritrovato il corpo ......

Leggi tutto

Archivi per anno